ATTUALITÀ/Mondo

SINA.COM RIPORTA I FATTI DI MACERATA

Nell'era della comunicazione globale basta un click per fare il giro del mondo

Diego Antolini
SHENZHEN - Il colosso cinese Sina Corp, attraverso uno dei suoi portali Sina.com (piu' di 100 milioni di users registrati nel mondo) ha riportato i fatti di Macerata che hanno visto "protagonista" un Italiano in veste di giustiziere. Le vittime, ignari passanti che avevano due cose in comune: il colore della pelle (nera) e l'essere immigrati.

La Cina, che sta perseguendo una politica molto cauta sotto praticamente ogni profilo, ma che in realta' sta marciando a mille dal punto di vista economico, non si e' lasciata sfuggire l'ennesima notizia che rafforza la percezione nei cinesi che l'eccessiva liberta' Occidentale e' sinonimo di caos, destabilizzazione e insicurezza, e che la politica Comunista "capitalizzata" e' sempre la migliore nel Paese piu' popoloso del mondo.

08/02/2018 16:32:41

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=88
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.