INCOGNITA

Il Grande Segreto
dei Templari

Parte Settima

Ufficio Stampa
Fonte: thexplan.net
I TEMPLARI E LA FRAMMASSONERIA

Abbiamo terminato il precedente paragrafo con il mistero – tutt’ora insoluto – della Cappella di Rosslyn a Roslin, vicino Edimburgo. Questo piccolo edificio, se ha rappresentato il punto di arrivo della lunga storia dei Templari, ha segnato allo stesso tempo l’inizio per un'altra organizzazione che nei secoli si sarebbe poi distinta per l’enorme potere e ramificazione della sua struttura: parliamo della Frammassoneria che, spiega Rober Lomas, uno dei più accreditati studiosi della materia, sarebbe nata con l’edificazione di Rosslyn.Vi sono tre importanti prove da considerare a supporto della teoria di Lomas. Il primo riguarda il legame che Rosslyn ha creato con il Tempio Ebraico tra Cavalieri Templari e Frammassoni; il secondo è che il piano terra di Rosslyn ricalca il tempio di Erode, mentre il piano superiore è la replica esatta dell’architettura Erodiana di Gerusalemme; il terzo punto, infine, è prettamente massonico: Rosslyn contiene il più antico documento che mostra una cerimonia moderna del Primo Grado (massonico), condotta da un Cavaliere Templare. La pianta di Rosslyn, i cui lavori iniziarono nel 1440, è una copia del piano terra del Terzo Tempio, costruito a Gerusalemme da Erode e distrutto nel I Sec. dai Romani.
Tutte le incisioni e i bassorilievi di Rosslyn erano dapprima intagliati nel legno e presentati al Maestro dei Lavori per un’ispezione prima di procedere all’incisione su pietra. Quindi nessuna immagine era lasciata al caso, ma volutamente inserita.
Sulla cornice inferiore della finestra posta all’angolo Sud-Occidentale della cappella, vi è un incisione (datata 1440-50) che sembra descrivere un Primo Grado della Massoneria.
John Hammill, il bibliotecario della Gran Loggia Unita di Inghilterra, ha suggerita che l’incisione che collega Templari a Frammassoneria potrebbe trattarsi di una semplice coincidenza. La figura mostra un uomo in ginocchio tra due colonne. Egli è bendato e porta una corda legata al collo. I suoi piedi sono in una strana e innaturale posizione, e la sua mano sinistra stringe una Bibbia. L’altro capo della corda è tenuto da un uomo che indossa il mantello di un Templare. Chi è ammesso all’interno della loggia, viene definito Candidato. Uomini e donne possono essere ammessi, ma in logge separate. Il Candidato è vestito in una maniera molto strana, e sarà completamente accolto solo quando propriamente vestito per la cerimonia. Il modo di vestire consiste in un rozzo abito bianco arrotolato in più punti per mostrare determinate parti del corpo. Il candidato è bendato e porta una corda legata al collo. La statua a Rosslyn mostra una serie di elementi che oggi sono considerati essere massonici.
Il problema per John Hamill è che la statua fu incise cinquecentocinquanta anni fa, e duecentosettanta anni prima della nascita “ufficiale” della Massoneria in Inghilterra.
La domanda che molti Massoni Inglesi si posero, quando Lomas scoprì questa connessione, fu: come è possibile che la Frammassoneria nacque in un posto sperduto come la Scozia?
La domanda rimane aperta, ma vale la pena considerare tutti i punti in comune che esistono tra la figura incisa a Rosslyn e la moderna cerimonia Massonica del Primo Grado:

1.      L’uomo è bendato, caratteristica insolita nelle statue medievali, visto che solo la statua della Giustizia veniva rappresentata bendata. Non vi sono altre raffigurazioni del genere a Rosslyn

2.      L’uomo è in ginocchio. Questa postura è piuttosto comune nelle incisioni medievali, e Rosslyn presenta svariati altri esempi del genere

3.      L’uomo stringe una Bibbia nella mano sinistra. Vi sono altre incisioni che mostrano figure con in mano libri o pergamene all’interno di Rosslyn

4.      L’uomo ha una corda al collo. Vi sono alcune figure dell’epoca che mostrano una corda legata al collo; a Rosslyn, solo un’altra statua è rappresentata con una corda al collo. Il nodo scorsoio in questo caso è stretto nella classica posa dell’impiccato: si tratta dell’Angelo Shemhazai, i cui peccati causarono la collera di Dio e il conseguente Diluvio

5.      L’uomo ha i piedi in una posizione ancora oggi utilizzata dai candidati massonici. Si tratta di una posa molto particolare che non viene ripetuta in nessun altra raffigurazione a Rosslyn

6.      La cerimonia si svolge tra due pilastri come avviene nelle logge Massoniche. Vi sono molte colonne e pilastri all’interno della Cappella

7. La corda è tenuta da un uomo chiaramente vestito come un Templare. Vi sono molte immagini e   simboli Templari a Rosslyn

Calcolando le possibilità che questi sette elementi si siano combinati per caso, Lomas afferma che vi sarebbero 8 possibilita’ su 1000 che sosterrebbero la tesi della coincidenza, dando quindi per scontata la certezza che Sir Willian St.Clair/Sinclair, il fondatore di Rosslyn, avesse stretti contatti con i Frammassoni già nel 1440, e che questa connessione coinvolgeva i Templari.
Alla luce di questa teoria, ripercorriamo la cronologia di eventi riguardanti la Frammassoneria, e le sue connessioni con Rosslyn e i Templari:

1440: I Massoni (Mastri Muratori) diedero la loro parola d’onore a William di conservare i segreti dei Templari che sarebbero stati sepolti al di sotto della futura Cappella di Rosslyn
1483: Il borgo di Aberdeen è menzionato in una disputa riguardante sei ”masownys of the lurge” (Masons of the Lodge n.d.r., cioè Massoni della Loggia). La Massoneria inizia ad allargarsi per mezzo delle logge, che iniziano i candidati con la “Parola Massonica”
1599: Il più antico verbale di Loggia sopravvissuto (Edimburgo)
1601: James VI viene nominato Massone presso la Loggia di Scoon e Perth
1602: William Schaw organizza il moderno sistema di logge in Scozia, secondo le istruzioni di James VI. Nello stesso anno le logge di Scozia confermano William St.Clair di Roslin come erede Gran Maestro Massone di Scozia
1603: James VI porta la Frammassoneria in Inghilterra, dove diviene James I di Bretagna
1641: Sir Robert Moray diviene il primo Massone nominato sul suolo Inglese
1715: Prima rivolta Giacobita, le logge cominciano a dissociarsi dalle loro radici Scozzesi
1717: Formazione della Gran Loggia di Londra e diniego dell’eredità giacobita
1725: Prima Gran Loggia Nazionale formata in Irlanda
1736: Formazione della Gran Loggia di Scozia formata come contromisura all’espansionismo di Londra.
          Nello stesso anno, William St.Clair di Roslin viene nominato Primo Gran Maestro Massone di         Scozia e abbandona i suoi diritti ereditari in favore di ufficiali eletti

[CONTINUA]
28/08/2018 09:49:22

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=860
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.