CULTURA/Viaggi

FOLIGNO

La Giostra della Quintana

Ufficio Stampa
E' sicuramente uno tra gli eventi piu' importanti in Umbria. Si tiene nella citta' di Foligno in giugno e settembre.
La Quintana e' la commemorazione storica della Giostra che veniva allestita durante il carnevale del 1613

"per decidere se fosse piu' consono per un cavaliere d'onore mostrare la sua lealta' al principe o alla sua dama bella e gentile"

Per fugare ogni dubbio era necessario usare le armi, cosi' cinque discendenti di altrettante nobili famiglie si sfidavano nella Piazza Grande.
La rievocazione in chiave moderna venne ripristinata nel 1946 e, da allora, gli abitanti di Foligno rimangono fedeli alla tradizione.
Il torneo si tiene nel "Campo de li giochi" e attira ad ogni edizione migliaia di spettatori. A questa sfida partecipano dieci cavalieri appartenenti a dieci rioni della citta'.

La Quintana e' la competizione piu' affascinante e difficile d'Italia e per questo anche chiamata "Olimpoiade dei Giochi di Antico Regime".
Il connubio cavallo-cavaliere galoppa lungo un percorso a otto lungo 754 metri. La statua rappresentante Marte e' posta esattamente all'intersezione tra le due diagonali che marcano il percorso. l'anello pende dal braccio destro della statua, attaccato ad un uncino. L'obiettivo e' quello di infilare i tre anelli (che diminuiscono progressivamente di diametro, 8cm, 6cm e 5cm) in tre giri consecutivi. Il vincitore e' il cavaliere che "cattura" i tre anelli nel tempo piu' breve e senza penalita'.

La Quintana non e' soltanto una competizione. La notte prima della Giostra vi e' una sfilata nelle strade della citta': ottocento figuranti vestiti in magnifici costumi di stile Barocco che imitano alla perfezione l'iconografia di quel  periodo storico. Nelle due settimane che precedono la Giostra la citta' si raccoglie attorno a dieci taverne nei dieci diversi quartieri cittadini dove vengono offerti prodotti tipici del XVII secolo.

Non c'e' da sorprendersi se un evento del genere e' divenuto il simbolo perfetto dell'Umbria, capace di trasportare chi lo vive in un altro periodo sotto il profilo culturale, storico, enograstronomico e architettonico.
16/06/2018 08:52:55

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=554
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.