STORIE

'Romano ha "disegnato"
i diplomi di migliaia
di giornalisti italiani'

Ufficio Stampa
Questo signore (abbracciato da Carlo Verna, Presidente dell’Ordine dei giornalisti italiani) ha disegnato con le sue mani e la sua arte, i  Diplomi di tutti i giornalisti italiani che hanno superato l’esame professionale dalla metà degli anni ’60 ai giorni nostri. Ha scritto e ornato più  di tremila attestati.
Romano Micheli, 95 anni, è stato invitato, come ospite d’onore, all’ultima seduta del Consiglio dell’Ordine Nazionale. Commosso da un lungo e affettuoso applauso dei Consiglieri, si è perfino emozionato quando ha accennato ad un saluto verso l’aula che, in piedi, lo acclamava, in segno di ringraziamento per la concreta partecipazione a dispiegarsi di tante pagine della storia del giornalismo italiano. Lui (la foto è del collega di Bolzano Markus Perwanger), con raffinata precisione,  è stato ‘’sul campo’’ da quando si è cominciato a dare attuazione alla Legge Ordinistica  firmata dal Ministro Guido Gonella che ha personalmente conosciuto. Da decenni, insomma, è nelle case e negli studi, di migliaia di professionisti dell’informazione.

08/06/2018 22:11:28

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=516
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.