CULTURA/Arti Audiovisive

ANCONA/VIGILATE MEUM:
Mostra del Maestro Craia
alla Galleria "Paulson Museum"

Ufficio Stampa
Dopo la Mostra Antologica tenuta a Palazzo Bonaccorsi di Macerata-Museo Civico la Galleria Paulson Museum ospiterà dal 6 Aprile 2018 la Mostra  del Maestro Craia intitolata . VIGILATE MEUM.




Gestita dalla Fondazione Di Paolo, la Galleria "Paulson Museum" di Ancona ospita dal 6 aprile l'arte del Maestro Silvio Craia.
La galleria è in grado di ospitare, con i suoi 150 metri quadrati di superficie, importanti mostre personali sia di pittura che di scultura. Un tale spazio espositivo è, come si legge nel comunicato stampa del "Paulson Museum", 'un punto di riferimento di appassionati e collezionisti d'arte della costa adriatica e nel contempo un elemento importante di conoscenza e presentazione per gli artisti che non sono noti in questa zona.'

Silvio Craia è nato a Corridonia (Macerata) il 28 febbraio 1937. A Macerata ha frequentato l’Istituto d’Arte, è ritenuto uno degli artisti più significativi della ricerca astratta delle Marche nel dopoguerra.
Ha svolto un’intensa attività espositiva a cominciare dagli anni ‘50 (è del ‘56 la prima personale “Vidi l’aria attraversare la natura”, tenuta nella città natale).
É stato sempre presente nelle attività culturali collaborando attivamente. Ha avuto profondi rapporti di amicizia con grandi personaggi quali, tra gli altri, Emilio Villa, Sante Monachesi, Toni Toniato, Massimo Bignardi, Enrico Crispolti, Patrizia Fiorillo, Lucio Del Gobbo, Daniele Taddei, Giovanni Prosperi, Mario Monachesi.

Il Maestro Craia è presente a Reggio Emilia nella retrospettiva dedicata ad Emilio Villa unitamente ai più importanti artisti dell’arte contemporanea “Burri, Duchamp, Capogrossi, Fontana, Albers, Matta, Monachesi, Pollock, Cagli, Rothko, De Bernardi, Mirko, Nuvolo, Parmiggiani, Balestrini, Novelli, Xerra, Lo Savio, Twombliy, Meo, Manzoni, Sam Francis, Colla, Wols, Turcato, Tot, Caruso"

Nell’anno 2017 il comune di Macerata ha organizzato una sua antologica: presso il Palazzo Buonaccorsi (sede della Pinacoteca Comunale) sono esposti “Quadri e sculture” del periodo 1952-2017; presso la Biblioteca Comunale sono state esposte le “Idrologie” e nel parco di Villa Ficana una grande scultura dedicata al poeta E. Villa, unitamente ai “Recuperi Formidabili”.

L'artista marchigiano chiude il 2017 con un’esposizione dal titolo “Ritorna Vincitor” nella città di Corridonia.
ONOREFICENZE

Cittadino Onorario
Baltimora (USA)
Salas de Pallars (Spagna - Catalogna)
Bernalda (Italia - MT)
Ripe San Ginesio (Italia - MC)

Riconoscimenti
Roma - Camera dei Deputati
Premio alla Carriera

Presente in Biblioteche e Musei
con opere e cataloghi:
Macerata
Pinacoteca Comunale
Biblioteca Mozzi Borgetti
Salas de Pallars - Pinacoteca
Barcelona, Spagna
Biblioteca de Catalunya
Ripe San Ginesio
Biblioteca
Parco degli Artisti
13/04/2018 00:15:51

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=283
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.