CULTURA

Un nuovo, diverso pensiero

Zio Nele (M.A.)
Come dente di scelto avorio nell’arteria del collo confitto / seducendo e

inducendo dal suo ostensorio brilla... il profitto
” –

(Da ‘La beltà’) Andrea Zanzotto (1921-2011), poeta veneto.


Profitto! Ecco la parola chiave di ogni esistenza.. oggi. Riempiamo la vita di qualsiasi cosa possa darci soddisfazione materiale. Vendiamo sensazioni ed emozioni come fossero semplici oggetti di scambio per averne un tornaconto. Parliamo d'amore in luogo di un piacere bestiale e voluttuario che attiene ad un semplice e puro istinto animale, nascondendoci dietro il sipario dei “cosiddetti” sentimenti; alla fine, è solamente una prova di affermazione della propria individualità... su un'altra.

In questo gioco al massacro, fra esseri della stessa “categoria”, riusciamo persino ad innalzare deità personali (religioni, fedi astruse e onnipotenza della scienza) per giustificare la nostra presenza su questo pianeta e in questa dimensione. È in questo modo che abbiamo costruito l'uomo-Dio, facendo degli altri esseri figli di un dio minore per il quale c'è un'umanità sacrificabile e un'umanità, esigua nel numero, ‘sed elected’ (ma eletta), a cui tutto è dovuto. E di tutto ciò ne abbiamo fatto la norma, protetta da un formale e fatiscente complesso di regole, spesso volutamente ambigue, che, per comodità d'uso, quella stessa elite ha introdotto con lo scopo di legittimare l'esercizio del potere su una massa rassegnata.

D’altronde, l’alacre attività nella quale siamo immersi quotidianamente, secondo dopo secondo, non ci permette mai di uscire da una logica, quella del senso comune, divenuta ormai, senza posa, il senso di ogni cosa. E mai, nella nostra coscienza, parte la costruzione, virtuosa, di un nuovo e diverso pensiero… da lasciare ai ‘posteri’.
20/03/2018 07:01:17

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=204
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.