SPORT

Maceratese, dietro le quinte si ricompatta la cordata locale

Benedetto Verdenelli
Enigmatico ed imprevedibile. Il futuro della Maceratese vive sempre più di speranze, aspettative e continui cambi di rotta. Riacceso l’entusiasmo, anche solo per una sera, con il calore della tifoseria presente all’assemblea pubblica, l’associazione “Amici della Rata” ha lanciato il messaggio alla città di voler ripartire ad ogni costo, anche dai bassifondi. Idea che sta raccogliendo consensi ma anche molta disapprovazione.
Ad alimentare le chances di ricominciare a fare calcio dal campionato di Promozione ecco rispuntare la cordata locale che, in estate, è stata l’ultima ad alzare bandiera bianca prima della mancata iscrizione. L’intento è quello di ripresentarsi ai nastri di partenza almeno da questa categoria che significherebbe riaffrontare la Civitanovese nel derby più antico delle Marche e garantirsi per tutta la stagione un discreto numero di spettatori. Aspetto che nei bilanci dell’Helvia Recina manca terribilmente nella voce “entrate”. Questo consentirebbe di coprire gran parte delle spese per affrontare una stagione tutto sommato alla portata. Passaggio obbligato è il si del presidente Crocioni con il quale il dialogo con Maurizio (“Momo”) Mosca potrebbe riaprirsi.
Intanto Giovanni Orlandi è pronto a rilevare il marchio come gesto simbolico da donare al Comune o addirittura direttamente al club arancionero.  Ma c’è chi, al di sopra di ogni sospetto, avrebbe in mano la chiave dell’enigma. Ci riferiamo  all’avvocato Gabriele Cofanelli, in passato figura di spessore della cordata locale anche se oggi  più vicino agli “Amici della Rata”, che potrebbe convincere il numero uno dell’Helvia Recina a fare il grande salto. La pausa forzata causa neve può essere stato momento di riflessione prima che le attenzioni tornino sul rettangolo verde. 
02/03/2018 07:14:50

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=144
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.