ATTUALITÀ/Protezione Civile

Cultura di Protezione Civile #54

Parte cinquantaquattresima

Ufficio Stampa
Fonte: www.protezionecivilecorciano.it
FERITE DA ARMA DA FUOCO
• PROIETTILI
• BOMBE
• MINE ecc…

LESIONI DA PROIETTILE
• DA STRISCIO O A SEMICANALE
• A SETONE
• A FONDO CIECO
• TRAPASSANTI O TRANSFOSSE
• DA SCOPPIO ( se l’arma è vicina alla cute ed i gas di scoppio penetrano con il proiettile)
• IL FORO DI INGRESSO è SEMPRE PIU’
• PICCOLO DEL FORO DI USCITA

LE USTIONI SI DISTINGUONO IN:
• 1° GRADO: eritema
• 2° GRADO: eritema bolloso
• 3° GRADO: necrosi cutanea

FRATTURE OSSEE
• FRATTURE DA TRAUMI: brusca interruzione di un segmento scheletrico
• FRATTURE PATOLOGICHE: sono f. pressochè spontanee

FRATTURE TRAUMATICHE
• F. DIRETTE: per urto o compressione
• F. INDIRETTE: le f. avvengono a distanza dal punto di applicazione della forza. Sono prodotte da 4 distinti meccanismi:
• FLESSIONE
• TORZIONE
• URTO TRASMESSO
• TRAZIONE

LE FRATTURE POSSONO ESSERE:
• INCOMPLETE: a legno verde
 Infrazioni
 Fissurazioni
• COMPLETE: 2 o piu’ frammenti
 Comminute
• CHIUSE
• ESPOSTE
13/04/2019 06:53:49

http://www.cronachedeisibillini.com/cdsarticolo.aspx?idArt=1172
I testi presenti sul sito sono liberamente utilizzabili per fini culturali e comunque non di lucro, a patto di citare chiaramente la fonte di provenienza Cronache Dei Sibillini (cronachedeisibillini.com), gli eventuali autori del testo, quando indicati, le date di redazione ed aggiornamento e l'url relativa. Il Gruppo The X-Plan gestisce la comunicazione per conto di CdS ma non e' responsabile per la selezione e la pubblicazione dei suoi contenuti.